Non è un segreto che molte persone preferirebbero sottoporsi a un controllo dell'IRS piuttosto che andare dal dentista. Gli studi stimano che quasi 20% degli americani stanno attualmente evitando il dentista, e lo sono stati per anni, a causa di una grave ansia dentale, paura del dentista, o fobia. Come tutte le paure, l'ansia e la fobia dentale sono sviluppate dalla nostra cultura, dalla nostra storia di esperienze negative e dalla nostra mentalità. Nessuno nasce con la paura del dentista. Così come la paura del dentista può svilupparsi, il superamento della paura del dentista può avvenire nel tempo.

Dr. Charles SuteraUno dei principali dentisti sedativi degli Stati Uniti, si è seduto con alcuni dei suoi pazienti per un breve colloquio. Qui condividiamo le ragioni più comuni della fobia dentale e ciò che li ha aiutati a superare la loro paura del dentista.

Paura dello Sconosciuto

La paura dell'ignoto è la radice di molti tipi di paura e di ansia. L'istinto umano è quello di cercare la sicurezza e le situazioni che gli sono familiari. Quando c'è la possibilità che accada qualcosa di inaspettato crea ansia, indipendentemente dalla situazione. Come un bambino che piange quando la madre se ne va, tutti noi apprezziamo la garanzia di sicurezza e protezione nella nostra vita. È qualcosa che tutti condividiamo. Ma è anche quando ci permettiamo di sfidare questa paura che accadono cose veramente notevoli.

Molti pazienti che hanno avuto un'ansia dentale hanno detto: "si preoccupavano di avere un buon rapporto con il loro nuovo dentista, temevano che si trovasse qualcosa di brutto, e temevano che il trattamento potesse essere scomodo". Hanno condiviso che, ponendo le giuste aspettative prima del trattamento e comunicando apertamente i loro pensieri e le loro paure al loro dentista, hanno permesso di personalizzare l'esperienza per alleviare la paura dell'ignoto.

Paura del dolore

Odontoiatria e medicina hanno uno stigma con il dolore. In un sondaggio tra le persone che non vedevano un dentista da oltre un anno, la 6% ha indicato la paura del dolore come motivo principale per temere il dentista. La paura del dolore è più comune negli adulti con l'avanzare dell'età. Questo può essere dovuto al fatto che le loro visite dentistiche precoci sono avvenute prima di molti dei progressi dell'odontoiatria "senza dolore". È vero che c'è uno stigma che l'odontoiatria dei vecchi tempi era dolorosa, ma nel mondo di oggi non bisogna credere a questo stigma. Un dentista moderno dovrebbe sempre garantire che il trattamento sia confortevole e indolore. Se durante il trattamento sentite dolore, potete richiedere più anestetici o altre richieste in qualsiasi momento. I pazienti che hanno superato la fobia odontoiatrica hanno fatto sì che la costruzione della fiducia da parte di un'odontoiatria costantemente libera dal dolore abbia aiutato la loro fobia a diminuire nel tempo.

Sensazioni di perdita di controllo

Perché mai qualcuno vorrebbe sentirsi fuori controllo o impotente? In qualsiasi situazione, le persone sviluppano l'ansia quando devono rinunciare al controllo. Ecco perché andare dal dentista, volare in aereo, e la paura della morte sono alcune delle principali paure che tutti noi condividiamo. È tutta una questione di perdita di controllo. Quando le persone sono su una poltrona da dentista si verifica una certa perdita di controllo. Tuttavia, quando si riesce a farlo con successo, quel cambiamento di potere si basa sulla fiducia e sulla cura. Prima del trattamento, un paziente dovrebbe sentirsi sicuro del proprio fornitore in modo clinico, etico ed empatico. Sviluppare questa fiducia è simile a fidarsi di un partner in un matrimonio. Sì, rinunciare al controllo può essere spaventoso, ma quando ci si affida al proprio fornitore di fiducia, arricchisce la propria vita molte volte per quel piccolo salto di fiducia. La maggior parte dei pazienti che hanno dichiarato che la paura di perdere il controllo presso il dentista è la loro paura principale, dicono di aver superato la paura trovando un fornitore con cui hanno sviluppato un forte legame professionale. La fiducia si guadagna. Non accade immediatamente. Tuttavia, alla prima visita di consulenza, dovreste avere la sensazione di investire nella costruzione di un rapporto di fiducia con il dentista giusto.

Imbarazzo

La bocca e il viso sono una parte molto personale e intima di ciò che sei. Si stima che oltre 70% della popolazione desideri cambiare qualcosa del proprio sorriso. Le persone si sentono imbarazzate o si vergognano a rivelare una parte del corpo di cui sono state coscienti per anni. I pazienti che sono stati imbarazzati dalla bocca dicono spesso dopo il trattamento: "Vorrei averlo corretto prima". Questo è incredibilmente potente. Se sei imbarazzato o ti vergogni di qualcosa, nessuno ti giudicherà mai per aver fatto qualcosa per migliorare te stesso. Perché dovresti ritardare a essere la versione migliore di te stesso? Una volta che hai fatto i passi per migliorare la tua fonte di imbarazzo, questa paura di solito diventa una paura del passato.

Brutte esperienze dentali precedenti

E così ce l'hai. La causa più comune di ansia dentale è una o più esperienze dentali negative. La maggior parte delle persone non teme il dentista che ha avuto solo meravigliose esperienze dentali. È quell'esperienza dentale che non si dimentica mai e che col tempo comincia ad incidere la paura, e si entra in tutte le esperienze dentali future con un'armatura, uno scudo e un muro intorno a sé... che sia giustificata o meno. Chiunque abbia avuto dolore o disagio durante le precedenti procedure odontoiatriche sarà probabilmente più ansioso la prossima volta.

Ci sono alcune cose comuni che accadono quando un paziente ha paura del dentista. Se si verifica una delle seguenti situazioni... cominciate a parlare con il vostro dentista. Dovrebbero ascoltarvi e aiutarvi a capire di cosa avete bisogno per rendere la vostra esperienza indolore. Alcuni eventi comuni con ansia dentale sono:

  • Guai a dormire la notte prima di una visita/appuntamento dentistico
  • La tentazione di cancellare l'appuntamento dal dentista qualche giorno prima
  • Sensazioni di nervosismo che aumentano mentre si è in sala d'attesa dello studio dentistico
  • Piangere o sentirsi male fisicamente quando si va dal dentista
  • Intenso disagio al pensiero, o in realtà quando gli oggetti vengono messi in bocca durante il trattamento dentale o improvvisamente si ha la sensazione che sia difficile respirare
  • Paura di imbavagliare

IV Sedazione e Sedazione Odontoiatria

In alcuni casi, un individuo può trarre beneficio da un dentista che capisce molto bene l'ansia dentale. Questi dentisti, chiamati dentisti sedativi, vedono pazienti ansiosi tutto il giorno. Un dentista sedativo si concentrerà sulla programmazione di un consulto più lungo per conoscere non solo le vostre condizioni cliniche, ma anche chi siete, il vostro background e le vostre paure. Svilupperete un forte rapporto con il dentista sedativo prima di qualsiasi trattamento.

Un dentista sedativo avrà anche articoli avanzati per il comfort, come un caffè o acqua, amenità rilassanti tipo spa, asciugamani caldi, coperte calde, TV in stile cinema con cuffie antirumore, e un membro del team extra è dedicato al vostro comfort. Presso uno studio dentistico di sedazione, ci sono livelli aggiuntivi di anestesia locale, sedazione orale e sedazione per via endovenosa dove è possibile dormire durante il trattamento. Un paziente sottoposto a sedazione dentale sarà in grado di completare il trattamento in modo confortevole ed efficiente in meno appuntamenti.

Sedazione dentale e l'odontoiatria del sonno con un dentista esperto in sedativi è anche incredibilmente sicura. Il paziente respira sempre sotto il proprio controllo e i farmaci utilizzati sono completamente reversibili. La maggior parte dei pazienti trova che, nel costruire la fiducia con il proprio dentista sedativo, alla fine non hanno più bisogno di sedativi per il loro futuro trattamento odontoiatrico.