Quindi devo dirvi che la prima domanda che la maggior parte dei pazienti cerca su Google quando prende in considerazione un impianto dentale è ".Cos'è un impianto dentale?“. E sì, avete indovinato, la seconda domanda che i pazienti hanno cercato su Google è: "Quanto costano gli impianti dentali?

Per questo articolo voglio davvero immergermi in quanto costano gli impianti dentali, cosa ci si può aspettare, eventuali consigli e trucchi per rendere più facile il pagamento, e tutto quello che c'è da sapere sulla realizzazione di impianti dentali un valore solido a lungo termine.

Andiamo dritti al sodo: il costo degli impianti dentali

Se sapete qualcosa dei miei scritti come giornalista sanitario, sapete che mi piace prendere in giro e farmi strada tra gli argomenti. Non per questo. Perché menare il can per l'aia quando è chiaro che si vogliono fatti concreti. Quindi, per quelli di voi che vogliono numeri diretti, vi darò prima la merce. Poi potremo discutere sul perché i numeri non sono solo dollari e centesimi. Quindi, eccoci qui.

Se avete controllato l'altro mio post del blog, "Quanto durano gli impianti dentali?"sapete che gli impianti dentali sono tre componenti. I tre componenti sono l'impianto nell'osso, il pilastro e il restauro. Pertanto, dovete capire che anche il costo di un impianto è di tre parti. Per farla semplice, esaminiamo ciascuna di esse singolarmente:

struttura dell'impianto dentale

 

  1. L'impianto: Questo è il palo che simula la radice di un dente naturale. L'intervento viene effettuato chirurgicamente al momento dell'estrazione o dopo un periodo di tempo dopo che l'estrazione è guarita. Ci si può aspettare ovunque da $1500 a $3000 come costo medio per questa procedura.
  2. Il pilastro: Questo è il connettore che collega l'impianto che si trova nell'osso al restauro con cui il paziente mastica. Ci si può aspettare un costo medio di $800 a $1200 per un pilastro.
  3. Il restauro: Il restauro di un impianto dentale è il punto in cui la bellezza si manifesta sia in senso figurato, letterale, che finanziario. Un impianto può essere restaurato con una singola corona in porcellana, un ponte, una protesi parziale o una protesi totale. Proprio come i Lego ci sono molte combinazioni possibili. Tuttavia, quando la maggior parte delle persone pensa agli impianti dentali, pensano ad un singolo impianto con una corona. Il restauro della corona costerà in media una media di $1200 a $2500.

E sì, so che ci sono alcune gamme piuttosto grandi sopra. Questo perché i costi sono variabili a seconda di dove ci si trova nel paese. Tenete a mente che se vi trovate in una zona rurale tenderete verso la fascia più bassa, e se vi trovate nel centro di una grande città, questa andrà verso la fascia più alta. Ci sono naturalmente alcuni outlier al di sopra o al di sotto di questi intervalli, ma gli intervalli vi daranno un senso di ciò che è più comune.

Le tariffe variano anche in base all'esperienza del professionista e se la procedura viene effettuata presso una boutique di tipo VIP o presso uno studio di più volumi che gestisce promozioni.

E se avessi bisogno di un innesto osseo? Quanto costa l'innesto osseo?

Come probabilmente avrete già capito, un impianto dentale è supportato dall'osso. Ci deve essere sufficiente altezza e larghezza dell'osso per avere successo. L'osso può essere insufficiente per due motivi:

1) Potrebbe essere stato necessario rimuovere l'osso per consentire l'estrazione di un dente

2) L'osso può essere diminuito nel tempo se il dente è mancato per un tempo prolungato. Questo processo è noto come atrofia da disuso.

L'innesto osseo è una parte comune del processo di impianto dentale. In questa procedura, i medici lavorano per raccogliere l'osso sano da un'altra area del corpo, o usano donatori di cadaveri o animali, per impiantare l'osso mascellare. Il vostro corpo prenderà i minerali dell'innesto osseo e lo integrerà perfettamente con l'osso mascellare esistente. Il sito osseo sarà quindi più forte e più sano per sostenere il futuro impianto.

Il costo dell'innesto osseo può variare in base all'entità dell'osso richiesto. Il costo per l'innesto osseo prima di un impianto dentale è $300 a $800 per dente o area implantare per l'utilizzo del tipo di osso più comune che è un allotrapianto da una banca di ossa di un donatore.

Quanto sono i mini impianti dentali?

Molti pazienti ci chiedono dei mini impianti dentali perché il costo è inferiore a quello degli impianti tradizionali. La realtà è che sì, i mini impianti costano meno, ma hanno tasso di successo inferiore rispetto agli impianti tradizionali. Se un paziente ha intenzione di investire in un trattamento con scarse possibilità di successo solo per motivi economici è nostro consiglio professionale di raccomandare altre alternative che possono essere disponibili con un tasso di successo più elevato. Ma naturalmente, dato che l'avete chiesto, il costo dei mini impianti dentali nella maggior parte degli studi varia da $500 a $1.500.

differenza tra mini impianti e impianti dentali tradizionali

Quanto costa ottenere un impianto dentale a bocca piena?

Quando sviluppiamo un piano di trattamento per il ripristino di un'intera bocca con impianti dentali, spesso può includere una serie di opzioni diverse. Il costo varia in base all'ampiezza del lavoro da svolgere. Quando sono necessari più impianti dentali, il costo varia da $25.000 - $90.000 e oltre a seconda di quanti denti sono coinvolti, così come, innesti ossei, estrazioni dentali, restauri provvisori.

L'assicurazione copre gli impianti dentali?

come funziona l'assicurazione dentale

La risposta breve è di solito... Sì. La maggior parte delle assicurazioni fornisce vantaggi per quanto riguarda la procedura di inserimento dell'impianto, il pilastro e la corona.

Anche se, devo dire che ci sono dei limiti alla copertura. La maggior parte delle assicurazioni odontoiatriche hanno un massimale annuo che si aggira tra $1500 e $3000 in prestazioni all'anno. Poiché l'intera procedura di impianto dentale costa più del massimo, il costo rimanente sarà trasferito al paziente. Suggerimento: date un'occhiata al suggerimento #1 nell'ultima sezione di questo articolo per imparare a sfruttare al meglio i vostri massimali annuali.

Dovrete capire se lo specialista di impianti è in rete o fuori rete. Il fatto è questo: la rete non ha nulla a che fare con l'esperienza o con quanto sia bravo l'implantologo, ma piuttosto se è disposto a negoziare il suo onorario per l'assicurazione. Gli onorari saranno diversi a seconda che si scelga un dentista in rete o fuori rete.

Quanto paga l'assicurazione per gli impianti dentali?

L'importo della copertura assicurativa dipende dalla polizza. La struttura più comune è quella che prevede la copertura 50% per impianti e corone. Alcune polizze possono coprire l'intero costo, ma questo è raro. Chiedete al vostro dentista o consultate il vostro fornitore di assicurazione odontoiatrica.

Qual è il modo migliore per acquistare impianti dentali?

Vi darò i miei più grandi consigli che aiutano i pazienti a permettersi gli impianti dentali, ma prima voglio darvi una parola di cautela sul processo decisionale in ambito sanitario: Non lasciate che l'adesivo vi impedisca di scegliere la migliore decisione a lungo termine.

Pensiamola in questo modo: Consideriamo gli impianti dentali come una ristrutturazione della cucina. Entrambi vi permettono molti decenni di risate, chiacchiere disinibite e il godimento di pasti meravigliosi. Proprio come per la ristrutturazione di una cucina c'è un grande investimento iniziale, ma questo investimento è qualcosa che si fa correttamente solo una volta, e si possono raccogliere i frutti per molti decenni a seguire.

Gli impianti dentali sono gli stessi. Sono un investimento nel vostro futuro. Una volta completato un impianto dentale, generalmente richiede poca manutenzione per i decenni successivi.

I migliori consigli per abbassare i prezzi e investire in impianti dentali

E ora ce l'hai tu. Dopo aver parlato di tutti quei freddi e duri numeri, parliamo dei consigli che possono aiutare ad alleggerire il carico finanziario. Dopo tutto, l'obiettivo del trattamento è quello di fornirvi un bel sorriso di cui potete essere orgogliosi e che potete masticare comodamente. Ecco i miei migliori consigli per rendere il processo di implantologia dentale più facile e più conveniente.

  1. Ritmo del trattamento

    La bellezza degli impianti dentali, essendo tre componenti, è che spesso il trattamento deve essere messo in scena in fasi. L'impianto viene inserito prima nell'osso e che deve guarire per 3-6 mesi. Questo tempo può essere estremamente prezioso per aiutarvi a dare spazio alle vostre finanze. Può anche essere utilizzato per inserire comodamente il trattamento in un nuovo anno assicurativo per massimizzare i vostri limiti annuali.

  2. Vai ibrido:

    No, non intendo dire abbassare l'impronta di carbonio guidando una Toyota Prius, anche se non c'è niente di male neanche in questo. Quello che intendo è considerare la possibilità di sfruttare varie opzioni. Abbiamo parlato di come con gli impianti si hanno numerose scelte. Il fatto è che se vi mancano diversi denti non è necessario ripristinarli 1 per 1. Potete scegliere una protesi da applicare agli impianti. Poiché una protesi viene fatturata come un'unica unità, sia in alto che in basso, è possibile restaurare diversi denti come unità. Per i pazienti a cui mancano tre o più denti, questo può creare un notevole risparmio.

  3. Non procrastinare: 

    I primi 1-2 anni dopo la perdita di un dente sono il momento ideale per l'inserimento di un impianto dentale. Con il passare del tempo, l'osso dove si trovava il dente comincia a ritirarsi in altezza e in larghezza. Ritardando il trattamento, possono essere necessarie ulteriori procedure per ripristinare l'osso mancante, come l'innesto osseo e le procedure di sinusite. Ho capito, è un grande investimento ora, ma può essere un investimento ancora più grande se si decide di aspettare.

  4. Utilizzare i finanziamenti: 

    Proprio come altri grandi investimenti vengono finanziati, l'assistenza medica non è diversa. Nessun agente immobiliare si aspetterebbe che tu investa in una casa senza offrire la possibilità di un finanziamento. Le cure mediche complesse e le cure dentistiche sono la stessa cosa. Esaminate i programmi di finanziamento come Care Credit, Lending Club e HELOC per aiutarvi a fornire una leva finanziaria che renda l'investimento più facile.

  5. Lasciate che sia lo Zio Sam a fare il sollevamento pesi:

    Sapete che la HSA (conto di risparmio sanitario) e FSA (conto di spesa flessibile) il vostro datore di lavoro ha stabilito per voi? Essi forniscono potenti vantaggi che possono essere utilizzati per l'implantologia dentale. Raccomando di utilizzare questi conti per qualsiasi costo non finanziato o coperto da assicurazione. Quando pagate con i soldi del vostro HSA o FSA, riducete il vostro obbligo di imposta sul reddito, ottenendo essenzialmente uno sconto di 15-38% a seconda della vostra fascia fiscale.

  6. Non dimenticare l'assicurazione medica: 

    Sì, è vero, ho detto assicurazione medica... non assicurazione dentistica. Abbiamo parlato di come l'assicurazione dentale copre una parte degli impianti dentali, ma non dimenticate di controllare con la vostra assicurazione medica. Ci possono essere delle prestazioni dell'assicurazione medica anche per gli interventi di chirurgia implantare. A seconda della vostra particolare assicurazione medica e del motivo per cui avete bisogno degli impianti dentali, potreste essere in grado di ottenere il pagamento dall'assicurazione medica in aggiunta alla vostra assicurazione odontoiatrica.

Suggerimento bonus: L'erba non è più verde

Nel mondo degli affari, c'è un concetto chiamato "valore a vita". Permettetemi di lasciarvi con questo pensiero divertente. Arnold Schwarzenegger è stato in decine di film. Quando si pensa ai film di successo di Arnold si pensa probabilmente a uno dei film di Terminator. Di gran lunga quelli sono stati i suoi più grandi successi al botteghino.

Ma no, finanziariamente ha guadagnato meno su tutti quei film rispetto a un ignaro film - Twins. Ed ecco perché è importante. Per tutti i suoi film Arnold ha ricevuto un grosso stipendio in anticipo, tranne che per Twins. Per quel film ha deciso di rinunciare a qualsiasi stipendio in anticipo. Invece ha negoziato una grossa percentuale dei profitti del backend. Anche se ha fatto un grande investimento del suo tempo in anticipo, ha beneficiato molte volte per i decenni successivi delle royalties di quel singolo film. Il punto è che i benefici a lungo termine possono essere molto maggiori di un investimento iniziale.

Quindi, quando si decide per un trattamento medico, la chiave è pensare a lungo termine. Il costo iniziale è un fattore, sì, ma i benefici sono molto maggiori nel tempo. Un impianto dentale può essere più costoso all'inizio. Tuttavia, se si tiene conto della qualità della vita, i benefici a lungo termine possono essere più vantaggiosi rispetto alle alternative.