Quando, dottore? Questa è la domanda che si pone ogni fumatore dopo l'estrazione di un dente. Se sei un fumatore probabilmente ti stai chiedendo la stessa cosa, quando posso iniziare a fumare dopo l'estrazione di un dente?

Fidati, l'ho visto. Fa venire l'ansia di farsi estrarre un dente, ma quando sei un fumatore di sigarette, lo porta a un altro livello. Aggiunge un altro livello di restrizione rispetto alla normale routine. È una preoccupazione enorme quando fumare è il tuo più grande vizio.

In questo articolo parleremo dei dettagli, di cosa succede se si fuma dopo l'estrazione di un dente, del perché il dentista vi dice di non farlo e dei segreti per evitare i problemi del fumo dopo l'estrazione di un dente.

Ma come rapido riassunto, dopo l'estrazione di un dente, un Cerotto alla nicotina sarà alla fine il vostro migliore amico per prevenire le complicazioni del fumo tradizionale.

Oh, e non preoccuparti, non ti farò vergognare. Lo lasceremo al chirurgo generale o per un altro articolo. Questo articolo è stato progettato per aiutarvi a superare i primi giorni, si spera, senza fumare dopo l'estrazione dei denti. Potete concentrarvi sull'abbandono quando siete pronti...e, si spera, incorporarlo nei vostri propositi di quest'anno per il nuovo anno.

Fumo dopo l'estrazione dei denti

Il fumo dopo l'estrazione di un dente e la stomatite da nicotina ha spiegato

Perché il dentista sconsiglia di fumare dopo l'estrazione di un dente, questa è la domanda da un milione di dollari. Risponderò qui in modo molto chiaro. Ci sono tre ragioni per cui il fumo dopo un estrazione dei denti causa problemi:

Calore

Hai preso la temperatura con un termometro sotto la lingua? La bocca e il corpo dipendono da un campo di temperatura molto specifico. Molto superiore o inferiore a 98,6 gradi Fahrenheit è un problema importante. Quindi quando inspiri una sigaretta fiammeggiante in bocca, la temperatura della bocca aumenta? Ci puoi scommettere. L'effetto del calore in eccesso sulle gengive che guariscono delicatamente è molto irritante. Il calore infiamma il sito di estrazione già infiammato. In realtà c'è una condizione diagnosticata di questo chiamato stomatite da nicotina. L'infiammazione non solo aumenta il dolore, ma è come versare del sale in una ferita aperta. Rimette le cose a posto e il corpo deve lavorare anche duramente per guarire.

Prodotti chimici

Ok, sul lato di un pacchetto di sigarette c'è una bella lista di prodotti chimici. Non è esattamente la definizione di guarigione organica o olistica. Molte delle sostanze chimiche presenti nel fumo di sigaretta influenzano il corpo a livello locale, ma entrano anche nel flusso sanguigno. Cosa succede dopo? La risposta di guarigione si indebolisce. Il fumo riduce l'ossigeno nel flusso sanguigno e ha anche un effetto di secchezza dei tessuti. Tutto ciò influisce sulla salute del corpo e sulla capacità di guarigione.

Aspirazione

Quel movimento di sbuffo che avviene in bocca durante il fumo sta succhiando la guarigione dalle gengive, letteralmente. Dopo che un dente è stato estratto, rimane un buco nelle gengive per un po' di tempo. Affinché quel buco possa guarire, il sangue deve riempire l'area e coagularsi. Un coagulo di sangue si forma e si stabilizza dopo che un dente è stato estratto in circa 72 ore. Se in quel lasso di tempo si succhia una sigaretta, cosa pensi che succeda? Il coagulo di sangue può facilmente sciogliersi. Nessun coagulo di sangue, nessuna guarigione. Noi la chiamiamo una presa asciutta. È doloroso e ritarda la guarigione finché non si forma un nuovo coagulo di sangue. È un processo doloroso per guarire una volta che il coagulo di sangue si è staccato.

Oh, e nel caso ve lo stiate chiedendo, il problema dell'aspirazione meccanica causata dal fumo è un problema per tutti i tipi di fumo, compresi i vapori, le pipe, o qualsiasi cosa crei quel vaccino meccanico in bocca.

Cosa succede se si fuma dopo l'estrazione dei denti

dire a un fumatore di non fumare 24 ore dopo l'estrazione di un dente è difficile

Se avete dei figli, capirete facilmente. Gli adulti sono simili ai bambini. A loro non piace che gli si dica di non fare qualcosa che vogliono fare. Un bambino vuole toccare una stufa calda, o se siete figli di Elon Musk, lanciate il cane di famiglia su un razzo. Se gli dici di non farlo, cosa succede? Piangono, fanno il broncio, pestano i piedi.

Ed ecco perché: non capiscono cosa potrebbe succedere se lo facessero. È sconvolgente sentirsi dire "No" senza capire il significato del perché.

Quando dico alla gente di non fumare dopo l'estrazione dei denti, se voglio avere successo, devo dir loro perché. Quindi ora parliamo di cosa succede se si fuma dopo un'estrazione dentale. estrazione dei denti.

Guarigione ritardata

Pianificare e semplice, il fumo dopo l'estrazione di un dente ritarda la guarigione e aumenta il rischio di complicazioni. La ragione è il calore e le sostanze chimiche irritano la volontà di un'estrazione dentale che rallentano drasticamente il processo di guarigione. Gli studi dimostrano che il fumo di sigaretta può ritardare la guarigione di un dente estratto fino al doppio del tempo.

Presa a secco

E non è tutto. Bisogna anche ricordare che il fattore di rischio numero 1 per lo sviluppo di un presa a secco sta fumando dopo un'estrazione dei denti troppo presto. L'aspirazione dell'azione del fumo è il fattore più importante. L'aspirazione, il movimento di sbuffo creato dal fumo crea un mini effetto vaccino nella bocca che può sloggiare il Guarigione del coagulo di sangue. L'estrazione di un dente senza un coagulo di sangue non può guarire efficacemente. Pensate se ogni volta vi siete tolti una crosta dal braccio mentre cercava di guarire. La sua rimozione meccanica dell'impalcatura naturale del corpo per la guarigione. Il fumo aumenta la possibilità di perdere l'impalcatura che guarisce l'estrazione di un dente.

Infezione

Oh, e un'altra cosa. Ricordi quando abbiamo parlato di come le sostanze chimiche del fumo indeboliscono il sistema immunitario? Quello che volevo dire è che diminuisce la capacità delle nostre cellule del sangue di combattere malattie o infezioni. Una lunga storia di sigarette il fumo indebolisce il nostro sistema immunitario e rende il corpo più a rischio di contrarre un'infezione durante la guarigione. Evitando di fumare durante la guarigione precoce, si dà al proprio corpo la possibilità di recuperare il ritardo quando è più vulnerabile alle infezioni.

Quando posso fumare dopo l'estrazione dei denti

Il tempo di attesa preferibile per fumare dopo l'estrazione di un dente è di 72 ore. Dopo 72 ore, ci sono meno possibilità di avere una presa a seccoMa più si aspetta, meglio è. Il sito di guarigione è delicato nei primi giorni e il coagulo di sangue ha bisogno di tempo per fissarsi. Ecco perché un minimo di 3 giorni dopo l'estrazione del dente è essenziale per una guarigione ideale.

Ora, so che vi state chiedendo, cosa succede se non riesco a resistere al fumo dopo l'estrazione di un dente? Credetemi, ho visto di tutto. Se decidete di iniziare a fumare prima, fatelo a vostro rischio e pericolo, ma vi darò alcune indicazioni che possono aiutare a prevenire problemi inutili.

Uno dei fattori più importanti per lo sviluppo di una presa asciutta è la rimozione del coagulo dall'aspirazione. Idealmente, cercare di andare avanti e usare un cerotto alla nicotina o come seconda scelta, le pastiglie alla nicotina, per aiutare a calmare le voglie. Se volete una ricerca rapida di questi prodotti guardate qui.

Se proprio dovete, cercate di fumare con la minor forza e aspirazione possibile. Potete provare a coprire il sito con una garza, ma fate attenzione a non dargli fuoco. Dovreste anche assicurarvi di essere ben idratati e cercare di avere acqua immediatamente prima di asciugare i tessuti. Queste misure preventive non garantiscono che non si sviluppino complicazioni come una presa asciutta, ma offrono una protezione supplementare.

Posso andare a Vape dopo l'estrazione di un dente

la vaporizzazione può causare prese asciutte dopo l'estrazione dei denti

Quindi ecco l'accordo con Vaporizzazione dopo l'estrazione di un dente: Aumenta ancora significativamente il rischio di un presa a secco per molti dei motivi di cui sopra, in particolare per creare un'aspirazione di tipo vaccino in bocca. Tuttavia, qui è dove la vaporizzazione è leggermente vantaggiosa per il fumo tradizionale per quanto riguarda la guarigione di estrazione, genera meno calore e potenzialmente ha meno sostanze chimiche. Anche se, non incoraggio la vaporizzazione dopo un estrazione dei dentici sono alcuni leggeri vantaggi rispetto al fumo tradizionale.

Fumo dopo l'estrazione dei denti: La linea di fondo

Ok, arriviamo al punto. Se sei un fumatore dovresti aspettare a fumare - per almeno 3-4 giorni. Aspettare nel vostro interesse. L'assenza di fumo dopo l'estrazione dei denti può ridurre notevolmente le possibili complicazioni e aiutarvi a guarire più velocemente.

E come ho detto, sono un grande sostenitore di smettere di fumarema in modo sostenibile. Se state cercando di abbandonare l'abitudine da molti anni, parlate con il vostro medico curante o visita qui per maggiori informazioni.