Il naso è proprio sopra la bocca. Quando si tratta del viso, sono essenzialmente vicini di casa. Ma esiste una cosa come il dolore ai denti per l'infezione dei seni nasali? A quanto pare sì. Quel leggero mal di denti che si ha può essere correlato ai denti, ma c'è anche la possibilità che sia causato dal seno. In questo articolo parleremo di come un raffreddore, l'influenza, le allergie o un'infezione dei seni paranasali possano causare dolori ai denti e di ciò che è necessario sapere.

Come può un'infezione del seno causare dolore ai denti? Il rapporto tra i denti e il seno mascellare

illustrazione dei denti e del seno

Potrebbe sembrare un po' folle. Come può una sinusite causare dolore ai denti? Tuttavia, si tratta di architettura. L'architettura delle cavità sinusali.

Le cavità sinusali sono quattro spazi pieni d'aria che sono coinvolti nel nostro tratto nasale. I seni nasali risiedono nelle zone dietro gli occhi, gli zigomi, la fronte. E sì, direttamente sopra il palato.

Lo scopo del seno è quello di riscaldare, inumidire e filtrare l'aria quando entra nel corpo. In ogni momento c'è una normale quantità di muco che risiede nelle cavità. Lo scopo è quello di raccogliere i detriti e servire come prima linea di difesa per il sistema immunitario per combattere gli agenti patogeni che entrano nel corpo - in sostanza una forma di motte intorno al castello.

Normalmente non si noterebbero i seni paranasali o il muco al loro interno. Ma come tutti sappiamo, quando si ha un raffreddore, i seni nasali si riempiono. Fantastico, proprio quello che vuoi, vero?

Bene, mentre il vostro corpo cerca di combattere l'infezione dei seni paranasali, il sistema immunitario va all'attacco. E quando è in stato di massima allerta, uno dei primi meccanismi che il corpo prende è quello di produrre più muco. Improvvisamente il le membrane sinusoidali si irritano.

Poiché i seni paranasali sono praticamente uno spazio chiuso, non c'è molto spazio per rilasciare la pressione. Man mano che il muco si accumula, la pressione aumenta. E dove si sente la pressione?

Le strutture adiacenti. I denti superiori.

La sensazione di infezione al seno del dente dolore durante e un paio di settimane dopo la congestione del seno è comune. In una gran parte della popolazione, le radici del i denti superiori sono in realtà parzialmente nel seno mascellare.

Pertanto, la pressione sul seno mascellare crea una pressione sui denti. E purtroppo, bingo, si ottiene il dolore del seno mascellare.

Non importa se la pressione del seno è stata causata da allergie, raffreddore, influenza, ecc. È tutto uguale. La pressione nel seno mascellare può comunque causare una pressione sui denti.

Come il dolore ai denti per l'infezione del seno si paragona a un mal di denti regolare

Il dolore ai denti da infezione sinusale è in realtà molto simile a un leggero mal di denti. Questo è ciò che rende il concetto confuso ad alcuni pazienti.

Spesso un paziente va dal dentista a causa di un mal di denti. Il dentista potrebbe non trovare alcun problema dentale, lasciando perplessi sia il dentista che il paziente. In queste situazioni, è meglio prendere in considerazione la possibilità di provare un antibiotico e dargli una o due settimane di tempo per rivalutarlo prima di sperimentare qualsiasi trattamento dentale.

 

Se avete difficoltà a determinare se il vostro dolore è legato al seno o ai denti, ecco alcuni sintomi comuni che sono associati a dolori dentali da infezione del seno:

  • Sensibilità su più denti sulla parte superiore posteriore della bocca (non un solo dente)
  • Pressione nella zona sotto gli occhi quando ci si china
  • Congestione nasale nelle ultime 2 settimane
  • Muco spesso e scolorito
  • Dolore alle orecchie
  • Gola dolorante
  • Incapacità di respirare attraverso una narice

Come lenire il dolore del dente indotto dal seno

trattamento e sollievo dal dolore dei denti per le infezioni dei seni paranasali

So che di solito non ci sono buone notizie in odontoiatria, ma qui c'è. Quando si tratta di dolori ai seni paranasali, di solito se ne va da solo in una settimana o due.

In genere non è necessario alcun trattamento.

Ma è sempre meglio chiedere prima al proprio dentista. Se si avverte un qualsiasi tipo di dolore ai denti per più di qualche giorno, è bene controllare. Il vostro dentista vi confermerà se ci sono altri problemi di fondo che causano il vostro dolore e potrà anche considerare la possibilità di prescrivervi un antibiotico per aiutare il dolore a guarire in modo più efficiente.

Nel frattempo, ecco alcuni consigli per aiutare a lenire i dolori ai seni paranasali:

  • Rimanete idratati. L'acqua è uno dei migliori rimedi naturali per aiutare il nostro la salute nella lotta contro le malattie.
  • Utilizzare i FANS. Oltre il contatore farmaci anti-infiammatori come l'ibuprofene aiutano a ridurre il muco nasale e l'infiammazione del seno.
  • Rimani sveglio con le vitamine. Calcio e La vitamina C aiuta in particolare a ridurre le istamine e aiutare il nostro sistema immunitario a migliorare l'efficienza del nostro corpo
  • Considerate se le sue allergie. Se la pressione sinusale è indotta da allergie parlare con il PCP e prendere in considerazione un antistaminico da banco per aiutare a ridurre la pressione sinusale da allergie.
  • Prova un vaporizzatore. Vaporizzatori a vapore e Vicks Vaporub possono aiutare ad aprire i passaggi nasali e nel frattempo lenire temporaneamente la pressione del seno.

Dagli un po' di tempo, ma non troppo.

I dolori ai denti legati alla sinusite miglioreranno gradualmente in 1 o 2 settimane.

Se il dolore ai denti è persistente e prolungato, potrebbe essere il momento di consultare formalmente il dentista per far valutare la situazione. Il dolore dentale persistente può indicare altri fattori di fondo che possono causare tipi di dolore simili, come ad esempio:

Per ulteriori informazioni su altre fonti di dolore alla mandibola controlla questo articoloe per maggiori informazioni in particolare su dolore ai denti guarda questo.