Se ti sei mai chiesto se si può invertire una carie o come rimineralizzare i denti, sei uno dei tanti. Studi mostrano che la carie è una delle malattie più comuni. Infatti, 90% degli adulti tra i 20 e i 64 anni hanno avuto una carie dentaria durante la loro vita. E circa 1 su 4 ha una carie che è attivamente non trattata.

Ma avere una carie significa che hai assolutamente bisogno di un lavoro dentale? In questo articolo, discuteremo il concetto di carie, parleremo di come rimineralizzare i denti e risponderemo alla domanda... si può invertire una carie.

Cos'è una cavità

cos'è la carie e si può invertire una carie

Una cavità è ciò che è medicalmente noto come carie dentale o carie. Ed è proprio come sembra. È un buco nella superficie del dente.

Ma c'è un po' più di questo. La cosa importante da capire è che la carie è progressiva se non è controllata. Una volta che una carie si forma su un dente, crea un difetto nel dente che diventa progressivamente più profondo. La carie diventa progressivamente più difficile da pulire.

I batteri cominciano a risiedere nella cavità e continuano a distruggere più del dente. Lo fanno producendo un acido che è un sottoprodotto del loro metabolismo - ne parleremo più avanti.

Quello che voglio farti capire è che la carie distrugge progressivamente la struttura del dente. Questo avviene attraverso un processo chiamato demineralizzazione. La demineralizzazione dei denti è esattamente come sembra. I minerali del dente cominciano a rompersi e a decadere in una struttura molle e malata.

Si può invertire una carie

Demineralizzazione dei denti non è un processo continuo e unidirezionale. È un processo che può ciclare tra periodi di demineralizzazione e remineralizzazione. La struttura dello smalto dei denti è fatta di minerali organizzati in un reticolo chiamato idrossiapatite.

Quindi, se vi state chiedendo se è possibile invertire una carie, la risposta è... Sì.

Ma con un avvertimento. Un dente può rimineralizzarsi solo quando la cavità è piccola.

Discutiamo.

Una carie dentale si verifica quando si verifica un processo che inizia a rimuovere i minerali dalla superficie del dente. Proprio come abbiamo detto sopra... si chiama demineralizzazione. Si verifica a causa dell'acido che si deposita sui denti per un periodo di tempo.

L'acido può derivare da cibi/bevande acide o può essere prodotto da batteri che risiedono sui denti. Quindi, la demineralizzazione è causata dall'acido che cambia il pH della superficie del dente.

Ora parliamo di come funziona la remineralizzazione dei denti.

Il processo di remineralizzazione è un meccanismo di riparazione naturale per ripristinare nuovamente i minerali. Ora qui c'è il caveat. Può avvenire solo nelle prime fasi della formazione di una cavità. La carie è un processo progressivo e c'è un tempo limitato per la remineralizzazione. Una volta che una carie raggiunge oltre la superficie iniziale del dente, la remineralizzazione non può ricreare grandi quantità di struttura del dente una volta persa.

La chiave per la remineralizzazione è la creazione di un ambiente in cui la superficie del dente ha un pH basico o quasi neutro. A pH neutro, gli ioni minerali di calcio e fosfato vengono ridepositati all'interno della lesione cariosa dalla saliva, il che porta alla formazione di nuovi minerali nel reticolo dello smalto.

Quindi c'è un modo per rimineralizzare i denti facendo cose che aiutano il processo? Si è scoperto che c'è. Si riduce al tuo stile di vita quotidiano e alle tue abitudini. Vediamo alcune abitudini quotidiane di come rimineralizzare i denti nella prossima sezione.

I sette modi migliori per rimineralizzare i denti

Rimanere idratati

Idratandovi aumentate la capacità del vostro corpo di produrre saliva che contiene minerali essenziali per aiutare la rimineralizzazione dello smalto dei denti e la saliva serve anche come tampone per l'acido sui denti.

Ridurre gli alimenti che hanno zucchero

I batteri che vivono nella bocca degli esseri umani utilizzano gli zuccheri che consumiamo per produrre un sottoprodotto acido. Riducendo gli zuccheri nella vostra dieta, i batteri hanno meno zucchero a disposizione per metabolizzare e quindi bagnano i denti con meno acido che limita la demineralizzazione.

Mangiare cibi che hanno un pH basico

Gli alimenti come il formaggio, le verdure e le noci hanno un pH da neutro a basico e aiutano a neutralizzare il pH della superficie dei denti.

Ridurre gli alimenti che sono acidi

Cibi come soda, bevande energetiche e frutta citrica hanno un pH acido. Può essere ingannevole perché molti di questi articoli hanno un sapore dolce, ma in realtà sono acidi. Cerca di limitare i cibi acidi che hanno la tendenza a erodere e demineralizzare lo smalto nel tempo.

Usare dentifricio fluorato

Fluoruro ha dimostrato di legare la superficie del dente. Ha due benefici. Limita la capacità dei batteri di produrre un sottoprodotto acido dal loro metabolismo. Ioni fluoruro si legano anche alla superficie del dente e rimineralizzano il dente incorporando gli ioni di fluoruro nel reticolo di idrossiapatite dello smalto. Per la remineralizzazione, il fluoro dentifricio è un must.

Risciacquare dopo aver mangiato

Il risciacquo è una tecnica abbastanza facile per aiutare ad invertire una carie e un metodo semplice per rimineralizzare i denti. Se ci pensate, è semplicemente un ciclo di lavaggio per i vostri denti. Se hai bevuto una bevanda acida o uno spuntino zuccherato, il risciacquo con acqua aiuta a lavare via le sostanze che altrimenti rimarrebbero sui tuoi denti e impedirebbero la remineralizzazione.

Gomma da masticare

Simile al concetto di risciacquo, la gomma da masticare aiuta a liberare meccanicamente i denti dalla placca, dal cibo e dalle sostanze che possono aderire alla superficie dei denti. Mastica una gomma per aiutare ad invertire una carie... ma non una gomma qualsiasi. Usa gomme senza zucchero che contengono Xilitolo, che lavora per combattere la placca, uccidere i batteri che causano la carie e incoraggiare la produzione naturale di saliva.

Quindi, se posso rimineralizzare i miei denti, perché il mio dentista vuole fare un'otturazione?

Come rimineralizzare i denti per prevenire le otturazioni dentali

Il problema con la carie è che una volta raggiunto un certo punto, il fluoro e i minerali non possono raggiungere l'area che deve essere rimineralizzata.

È troppo profondo.

La carie è essenzialmente intrappolata nel dente lasciato a progredire più in profondità. Ecco perché un dentista raccomanda un'otturazione. La cavità è troppo profonda per rimineralizzarsi a quel punto.

Anche se correggere la carie con un'otturazione può sembrare deludente, è l'opzione migliore tra due mali. Avere un'otturazione dentale impedisce la progressione della carie che potrebbe alla fine causare dolore, più perdita di smalto dei denti, un ascessoo procedure più complesse come una corona dentale, canale radicolare, o Dio non voglia...un estrazione.

Concludendo: Si può invertire una carie

Per riassumere, sì, si può invertire una carie, ma solo quando la carie è all'inizio del processo. Precoce è definito come meno di metà dello smalto.

Ci sono modi per rimineralizzare i denti e proprio come tutte le abitudini di uno stile di vita sano... richiedono coerenza per un lungo periodo di tempo per ottenere i migliori risultati.